» Disturbi Infanzia-Adolescenza
» Disturbi Cognitivi
» Disturbi Correlati a sostanze
» Disturbi Psicotici
» Disturbi dell' Umore
» Disturbi d'Ansia
» Disturbi Somatoformi
» Disturbi Sessuali
» Disturbi dell' Alimentazione
» Disturbi del Sonno
» Disturbo del Controllo degli Impulsi
» Disturbi di Personalità
» Altre Condizioni
 
  DISTURBI INFANZIA-ADOLESCENZA
» Delirium
» Disturbi amnestici
» Delirium indotto da sostanze
» Demenza
Disturbi Mentali
 

Disturbi amnestici

I criteri diagnositici per il Delirium secondo il DSM-IV-TR*, sono i seguenti:

  • Sviluppo di deficit della memoria manifestato da compromissione della capacità di apprendere nuove informazioni o dalla incapacità di richiamare informazioni precedentemente apprese.
  • L’alterazione della memoria causa menomazione significativa del funzionamento sociale o lavorativo, e rappresenta un significativo declino rispetto ad un precedente livello di funzionamento.
  • L’alterazione della memoria non ricorre esclusivamente in corso di Delirium o di Demenza, e persiste oltre la durata usuale dell’ Intossicazione da Sostanze o dell’Astinenza.
  • Vi è dimostrazione fondata sulla storia, sull’esame fisico, o sugli esami di laboratorio che l’alterazione:
    1. cè la diretta conseguenza fisiologica di una condizione medica generale (incluso trauma fisico) (Disturbo Amnestico Dovuto a una Condizione Medica Generale).
    2. é eziologicamente correlata agli effetti persistenti dell’uso di sostanze (per es., una sostanza di abuso, un farmaco) (Disturbo Amnestico Persistente Indotto da Sostanze).

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Copyright © 2017 Centro Clinico ARETE’ ~ P.Iva 02100260021 ~ Via Trombini, 16 21013 Gallarate (VA)

Please publish modules in offcanvas position.