» Disturbi Infanzia-Adolescenza
» Disturbi Cognitivi
» Disturbi Correlati a sostanze
» Disturbi Psicotici
» Disturbi dell' Umore
» Disturbi d'Ansia
» Disturbi Somatoformi
» Disturbi Sessuali
» Disturbi dell' Alimentazione
» Disturbi del Sonno
» Disturbo del Controllo degli Impulsi
» Disturbi di Personalità
» Altre Condizioni
 
  DISTURBI DELL' UMORE
» A cicli rapidi
» Disturbo ciclotimico
» Disturbo distimico
» Disturbo dell' umore indotto da sostanze
» Disturbo depressivo con manifestazioni atipiche
» Disturbo depressivo con manifestazioni catatoniche
» Disturbo dell' umore con manifestazioni psicotiche
» Disturbo dell' umore dovuto ad una cond. medica generale
» Episodio depressivo maggiore
» Episodio ipomaniacale
» Episodio maniacale
» Episodio misto
» Lutto
» Disturbi dell' umore
» Criteri per l' andamento stagionale
» Disturbo bipolare I
» Disturbo bipolare II
» Disturbo depressivo maggiore
Disturbi Mentali
 

Criteri per l' andamento stagionale

I criteri diagnostici per l’Andamento Stagionale secondo il DSM-IV-TR* sono i seguenti:
Ad Andamento Stagionale: può essere applicato all’andamento degli Episodi Depressivi Maggiori nel Disturbo Bipolare

  • Vi è stata una relazione temporale regolare tra l’esordio degli Episodi Depressivi Maggiori nel Disturbo Bipolare I , Disturbo Bipolare II o Disturbo Depressivo Maggiore Ricorrente ed un periodo particolare dell’anno (es. regolare comparsa dell’Episodio Depressivo Maggiore in autunno o in inverno).
    Nota: Non includere i casi in cui è presente un evidente effetto di fattori psicosociali stressanti stagionali (es. essere regolarmente disoccupato ogni inverno).
  • Anche le remissioni complete (o un viraggio dalla depressione alla mania o ipomania) si verificano in un caratteristico periodo dell’anno (per es., la depressione scompare in primavera).
  • Negli ultimi 2 anni si sono presentati due Episodi Depressivi Maggiori che dimostrano la relazione temporale stagionale definita nei Criteri A e B e non vi è stato alcun Episodio Depressivo Maggiore non stagionale nello stesso periodo.
  • Gli Episodi Depressivi Maggiori stagionali (come descritti sopra) superano sostanzialmente nel numero gli Episodi Depressivi Maggiori non stagionali che si possono essere verificati nel corso della vita dell’individuo.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Copyright © 2017 Centro Clinico ARETE’ ~ P.Iva 02100260021 ~ Via Trombini, 16 21013 Gallarate (VA)

Please publish modules in offcanvas position.